Annalisa Cicerchia

Economista della cultura con una vasta esperienza di ricerca sul campo, tra i suoi temi di studio, fin dai primi anni Ottanta, ci sono la pianificazione, l’analisi di impatto delle politiche e degli interventi sulla cultura e per la cultura. Dal 1990 si occupa di pianificazione e valutazione strategica per il settore culturale, concentrandosi sulle evidenze e gli strumenti di analisi qualitativa e quantitativa necessari per sostenere le decisioni e accompagnarne l’attuazione. Dopo aver lavorato presso l’Istituto di Studi per la Programmazione Economica e l’Istituto di Studi e Analisi Economica, dal 2011 è ricercatrice senior presso l’Istituto Nazionale di Statistica. È membro del Comitato Editoriale della rivista Economia della Cultura, dell’Expert Group on Culture Statistics di EUROSTAT e vicepresidente del Cultural Welfare Center. Dal 1999 è titolare di corsi presso l’Università di Roma Tor Vergata; insegna e fa parte di gruppi di ricerca presso l’Università di Roma Tre e la Scuola Nazionale dell’Amministrazione. Ha al suo attivo numerosi libri e articoli sulla partecipazione e la pratica culturale, l’economia e la gestione delle organizzazioni culturali, il contributo della cultura allo sviluppo sostenibile e il rapporto tra benessere, salute e pratica culturale e artistica.

Programma