Mara Palena

Nata nel 1988, vive e lavora a Milano. La sua ricerca si concentra su temi come la memoria, il ricordo e l’identità. L’estetica dell’artista, influenzata dal campo della moda, dove ha lavorato per diversi anni, si combina con una visione intima e poetica. Utilizzando fotografia, video e suono, il suo lavoro mira a coinvolgere lo spettatore in esperienze di carattere immersivo. Rielaborando materiale d’archivio, cerca un legame tra personale e collettivo, tra introspezione e connessione. Il suo lavoro è stato esposto in diversi festival e gallerie internazionali ed è arrivato finalista in numerosi premi tra cui il Premio Combat, il Premio Fabbri e il New Post Photography. Nel 2022 è stata nominata da Giangavino Pazzola e Camera Torino per FUTURES Photography.

Programma