Marta Biondi

Biotecnologa ricercatrice postdoc presso il centro di ricerca “Fondazione M. Tettamanti” di Monza. La sua attività di ricerca si focalizza sullo sviluppo di immunoterapie di nuova generazione utilizzando cellule CAR T per il trattamento della leucemia mieloide acuta. In particolare, si occupa della messa a punto di strategie con cellule CAR T ingegnerizzate con specifici recettori delle chemochine, proteine fondamentali per la regolazione della migrazione dei leucociti. Questa strategia permette di veicolare le cellule terapeutiche direttamente nel midollo osseo, sede in cui risiedono le cellule staminali leucemiche resistenti alla chemioterapia, proprio dove la loro azione anti-leucemica è più necessaria per contrastare la progressione e le recidive della leucemia mieloide acuta.

 

Programma